Abbracciare l’uomo

Seguiamo il lavoro di Marco Martinelli, regista e fondatore del Teatro delle Albe di Ravenna, da oltre un anno, quando con Abbraccio senza confini abbiamo aperto i nostri orizzonti su territori lontani e per noi inesplorati.
Il nostro abbraccio ci ha portati anche dentro lo slum di Kibera, in Africa a Nairobi, e lì abbiamo scoperto che Martinelli, chiamato da Avsi, aveva messo in scena Dante con i ragazzi di una, tra le scuole che sosteniamo.
Nell’inferno dello slum, l’Inferno dantesco assume connotati nuovi e commoventi.
La capacità di penetrare l’umano, propria di Martinelli, ha reso quell’evento unico per profondità e valore. Ci ha colpito e ne abbiamo scritto.

Quando abbiamo saputo che Martinelli era nella nostra scuola, il Liceo Volta Fellini di Riccione, per un incontro su Dante, non abbiamo potuto evitare di far di tutto per incontrarlo. Raggiunto via email, è nata fin dalle prime righe una incredibile amicizia, testimoniata dalla breve video intervista che potete seguire qui. Martinelli ci ha comunicato le ragioni più profonde del nostro progetto. La selva oscura che ognuno di noi vive, a Milano come a Kibera, non spegne quel cuore che continua a gridare di essere liberato dalle belve che lo vogliono divorare e che brilla in quel quadro di Matisse riprodotto nella nostra scuola e posto alle spalle del regista.
Martinelli ha colto la ragione del nostro impegno: non solo abbattere i muri fisici che impediscono a tanti ragazzi di accedere allo studio, ma anche quei muri interiori che dividono un’anima da un’altra anima, un uomo da un altro uomo.
Incontrandolo desideriamo ancora di più che il nostro sia un abbraccio che abbatte tutti i confini.
Grazie Marco per la tua amicizia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: